MOLINO CHIAVAZZA

MOLINO CHIAVAZZA

Specialisti del Frumento dal 1955

http://www.molinochiavazza.it/

Le origini

L'attività risale al 1955, anno in cui i fratelli Andrea e Luigi Chiavazza, già proprietari di una panetteria all'ingresso dell'abitato di Casalgrasso, prendono in affitto il vecchio molino a quattro palmenti alimentato dalle acque del canale Rio Freddo, utilizzato per la battitura della canapa e per la macinazione di frumento e segale. La gestione del molino è affidata ai figli di Luigi, Bartolomeo (1924-2009) e Giuseppe (1936), che sostituiscono i vecchi palmenti con rulli meccanici, trasformando il molino ad alta macinazione con una capacità giornaliera di trasformazione di 120 quintali di grano. In quello stesso anno Bartolomeo sposa Giuseppina Bauducco di Pancalieri che resterà sempre al suo fianco nella gestione del molino.
 
 

Oggi

L'azienda si è mantenuta flessibile, pronta a soddisfare e ad anticipare le richieste del mercato. Dispone di due stabilimenti produttivi: uno a Casalgrasso, in provincia di Cuneo, dove produce e confeziona farine di grano tenero, e uno a Pancalieri, in provincia di Torino, dove si confezionano farine, semole, polente e diverse specialità alimentari. Forte dell'esperienza maturata, l'azienda ha ampliato la gamma dei prodotti creando nel 2007 la linea di preparati per torte, creme e budini "Dolce Mondo Antico" e nel 2010 la linea di preparati per pane "Forno di Casa Mia". L'attenzione crescente alla qualità, alla logistica e all'organizzazione ha permesso di riscuotere la fiducia di clienti importanti. Oggi il Molino Chiavazza è una delle più significative aziende molitorie e uno dei principali produttori nazionali di farine, destinate al consumo finale e professionale, confezionate sia a marchio proprio sia sotto l'insegna delle principali catene distributive. Con la scomparsa di Bartolomeo Chiavazza nell'aprile 2009, la carica di presidente della società è ora ricoperta dal fratello co-fondatore Giuseppe Chiavazza.